Incontri di Bienne - Bando 2018

Lire, riflettere, weiterschreiben, traduire, rileggere, durchschtreichen, annotare, réécrire, cogitare, s’interroger, missverstehen, creare. Una volta l’anno, gli Incontri di Bienne offrono a scrittori e traduttori l’opportunità di discutere, riflettere e scambiare idee intorno a testi letterari, siano essi originali o traduzioni, finiti o in elaborazione. Il testo diventa così lo spunto per una riflessione più ampia sulla creazione letteraria.
 
L’11a edizione degli Incontri di Bienne si svolgerà il 3 e 4 febbraio 2018 all’Istituto svizzero di letteratura a Bienne. È possibile partecipare nei tre modi seguenti.
 
(A) Proponendo di presentare un testo inedito (massimo 8'000 caratteri, spazi compresi): testo originale o traduzione, di qualsiasi genere letterario, redatto in una delle lingue nazionali svizzere. Inviare il modulo d’iscrizione (disponibile sul sito internet) allegando il testo anonimizzato a info@bielergespraeche.ch entro il 27 agosto 2017.
 
(B) Iscrizione senza testo, come traduttore di uno dei testi selezionati dal gruppo di preparazione: compilare il modulo d’iscrizione e inviarlo a info@bielergespraeche.ch entro il 27 agosto 2017.
 
I testi selezionati dal gruppo di preparazione fungeranno da materiale per laboratori di vario genere: alcuni verranno tradotti, altri discussi in presenza dell’autore. Il programma sarà completato da un evento pubblico aperto a tutte le persone interessate, senza iscrizione.
La partecipazione agli Incontri di Bienne è gratuita. Le spese di trasferta e di pernottamento vengono parzialmente rimborsate alle persone che avranno presentato un testo accettato dal gruppo di preparazione o che avranno partecipato traducendo uno di questi testi.
 
(C) Chi volesse partecipare come pubblico, ossia senza un testo proprio e senza tradurre, è pregato di annunciarsi per e-mail (info@bielergesprache.ch) entro il 15 dicembre 2017.
 
Per maggiori informazioni:
info@bielergespraeche.ch
http://www.incontridibienne.ch

Calendario Eventi
News
Offerte di lavoro